Nov 22, 2013 - carcere, concorso, detenuti, poesia    No Comments

In carcere, contro la violenza, una poesia

associazione onlus

DONNA CULTURA

carcere “Madonna del Freddo”

Chieti

 

Lunedì 25 novembre 2013, in occasione della “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne”, la Casa Circondariale di Chieti apre le porte all’Associazione onlus Donna Cultura di Spoltore (Pescara), per favorire la partecipazione al Premio di Poesia “Alda Merini – A tutte le donne”, seconda edizione.

La coincidenza non è casuale. Quest’anno il Premio di Poesia “Alda Merini – A tutte le donne”, giunto alla seconda edizione grazie alla dedizione di Veruska Caprarese, presidente dell’Associazione onlus Donna Cultura di Spoltore, sarà presentato alla popolazione detenuta della Casa Circondariale di Chieti in coincidenza con la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, indetta per il 25 novembre 2013 dall’ Assemblea Generale delle Nazioni Unite (Risoluzione n. 54/134).

Il Direttore della Casa Circondariale “Madonna del Freddo”, dott.ssa Giuseppina Ruggero, ha espresso ampio favore ed entusiasta accoglienza per l’iniziativa, in considerazione dell’importanza della tematica e dell’opportunità, tramite i laboratori poetici dell’Associazione, di proporre ai detenuti ed alle detenute momenti di riflessione condivisa, “stimolando in questa parte della società un cambiamento essenziale per la riduzione del fenomeno”, come sottolineato in una recente nota del Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria.

L’occasione della Presentazione del Premio, che già nello scorso anno ha portato alla premiazione e pubblicazione di diverse poesie di detenuti e detenute, sarà propizia per approfondire i temi del rispetto della donna, nel suo ruolo sociale e familiare, e della negatività di ogni forma di violenza di genere. I laboratori poetici che seguiranno la Presentazione, nello stimolare produzioni poetiche sul tema “A tutte le donne” renderanno possibile la permanenza dell’attenzione sul problema nei mesi di novembre e dicembre, e comporteranno la fattiva partecipazione dialogica dei reclusi. Protagonista degli incontri sarà la poesia di Alda Merini in cui si evidenzia lo stato di sofferenza e reclusione della poetessa che, allontanata dai suoi figli, in manicomio compone la maggior parte delle sue poesie. Lo scopo del laboratorio poetico è quello di stimolare le emozioni incanalandole in energie creative e fornendo gli strumenti idonei per esprimerle in versi.

Una concreta condivisione dell’iniziativa è stata assicurata anche dal Commissario Capo Valentino Di Bartolomeo, Comandante di Reparto della Polizia Penitenziaria, e dalla dott.ssa Annamaria Raciti, Funzionario dell’Area Trattamentale. I laboratori poetici, di alto profilo culturale, saranno tenuti dalla stessa Presidente dell’Associazione Donna Cultura, dalla dott.ssa Daniela Quieti (nota scrittrice e giornalista) e dalla prof.ssa Vittoria Castellano (impegnata sceneggiatrice, attrice teatrale e scrittrice).

https://www.facebook.com/DonnaCulturaAssSpoltore?ref=hl

https://www.facebook.com/Donna.Cultura.Spoltore

Nov 6, 2013 - Senza categoria    No Comments

Inaugurazione 2^ edizione del Premio

Il 18 ottobre 2013, presso il carcere “San Donato” di Pescara, si è svolto uno spettacolo satirico dell’attore e regista Walter Nanni, organizzato dall’associazione culturale onlus DONNA CULTURA di Spoltore.

L’attore ha aperto in gran festa lo spettacolo che ha coinvolto i detenuti in un plauso continuo alternato a grandi risate, spaziando dalla parodia della pubblicità, ai vecchi cartoni animati, fiction, slogan sulle sigarette concludendo con la poesia del grande Totò “A livella” con un interpretazione magistrale. L’evento è stato un successo annunciato dopo l’ottima performance eseguita l’anno scorso presso il carcere “Madonna del Freddo” di Chieti in occasione della prima edizione del Premio. Walter Nanni è testimonial del concorso e presidente di giuria della prima edizione, impegnato al “Tecarcere, merini, poesie, concorso, premioatro dei Satiri” a Roma e nelle riprese di un film-documentario sugli immigrati del Senegal. Il direttore della struttura Dott. Franco Pettinelli ha già dato disponibilità per gli incontri del laboratorio poetico che l’associazione svolgerà coi detenuti al fine di incentivare la scrittura.

L’evento ha inaugurato la pubblicazione del bando ufficiale del Premio Nazionale di Poesia “Alda Merini – A tutte le donne”nel quale i detenuti saranno direttamente coinvolti. Quest’anno il Premio è alla sua seconda edizione: si propone di promuovere lo studio e la valorizzazione dell’arte poetica come strumento di emancipazione dello spirito e di affinamento della percezione della realtà, riservando una specifica attenzione alle giovani generazioni e alle realtà di disagio sociale presenti sul territorio abruzzese. A tal fine il Premio affiancherà all’usuale momento di selezione e premiazione, un’attività collaterale formativa e di sensibilizzazione rivolta ai detenuti delle Case Circondariali presenti sul territorio abruzzese.

Bando scaricabile qui

http://www.concorsiletterari.net/premio-nazionale-di-poesia-alda-merini-tutte-le-donne-0

 

Ott 21, 2013 - carcere, concorso, detenuti, poesia    1 Comment

Presentazione della 2^ edizione

donna cultura, alda merini, concorso, poesia, carcere, premio, letteratura

L’associazione culturale onlus di Spoltore

DONNA CULTURA

indice la

2^ Edizione del Premio Nazionale di poesia

“ALDA MERINI – A tutte le donne”

 

 

Il Premio “ALDA MERINI – A tutte le donne” si pone nel contesto culturale italiano, pur ricco di iniziative del genere, con una sua originale caratterizzazione che lo rende un “unicum” nel panorama nazionale.

Il Premio infatti non limita la sua attività all’usuale selezione e premiazione dei più meritevoli, ma vuole concorrere a promuovere lo sviluppo e l’integrazione culturale nel territorio pescarese, in particolare di coloro che ne hanno maggiormente bisogno: le giovani generazioni e le realtà di disagio sociale gravanti sul territorio regionale.

In specie il Premio intende perseguire questi due obiettivi principali:

  1. valorizzazione culturale del territorio del Comune di Spoltore e della Provincia di Pescara, ascrivendo a questi un Premio letterario nazionale dedicato alla poesia;

  2. intervento presso una struttura di detenzione presente sul territorio della Regione Abruzzo, tendente a creare occasioni di riflessione e creatività tra i detenuti.

 

Il Premio si articolerà in tre sezioni:

Sez. A Premio nazionaledi poesia singola, aperto a tutti coloro che ne faranno richiesta con le modalità previste nel Regolamento;

Sez. B Premio speciale“In volo per la Libertà riservato ai detenuti delle Case Circondariali dell’Abruzzo, presso la quale sarà anche tenuto, a tal fine, un apposito incontro formativo. Si sottolinea in proposito come questo sia il primo progetto di scrittura poetica di respiro nazionale rivolto a persone a rischio di esclusione sociale, avente l’obiettivo di attivare un percorso di ricostruzione e di autostima finalizzato al raggiungimento di più consapevoli equilibri esistenziali.

L’incontro si svilupperà anche con l’ausilio di mezzi comunicativi

multimediali, stimolando la lettura e la discussione con i detenuti sia in

relazione a composizioni scritte da loro stessi che di poesie di grandi

poeti, al fine di far emergere gli elementi caratterizzanti le diverse

forme poetiche.

 

Sezione C: Premio speciale “Under 18” riservato ai ragazzi minori di anni 18.

Per info. Veruska Caprarese – mail donnacultura2@live.it

Il bando può essere scaricato al seguente link:

Bando ALDA MERINI 2014.doc

 

ANTOLOGIA PREMIO NAZIONALE DI POESIA “ALDA MERINI – A TUTTE LE DONNE”

poesia, letteratura, carcere, detenuti, concorso, antologia, libri alda merini, stampa, tracce

Con immenso piacere annuncio la nascita dell’anotologia del “Premio Nazionale di Poesia – Alda Merini, a tutte le donne” 

Anteprima assoluta della presentazione del libro domenica 4 agosto ore 19:00 presso il parco VILLA SABUCCHI di Pescara in occasione dell’evento INTEGRARTEFOLK organizzato dall’ass. DONNA CULTURA.

Presentazione all’esposizione del libro il 2 agosto durante l’evento THE….LA DO IO LA CULTURA con l’ass. I COLORI DELLA VITA a Pescara Colli.
Prossimo appuntamento il 24 agosto durante l’evento INCATENATI ALL’ARTE a Catignano (Pe)

Presentazione ufficiale venerdi 13 settembre ore 17:00 presso la sala conferenze della Fondazione PESCARABRUZZO di Pescara, modera il critico d’arte e filosofo Massimo Pasqualone. Saranno presenti: la casa editrice TRACCE nella persona di Nicoletta Di Gregorio, la giornalista e scrittrice Daniela Quieti e i direttori dei carceri di Chieti e Teramo

Per tuutti coloro che desiderano una copia inviare richiesta all’indirizzo di posta elettronica dell’ass. DONNA CULTURA: donnacultura@live.it

WEB CONTEST poesie detenuti abruzzesi

L’associazione DONNA CULTURA dà il via al web-contest per votare le poesie più belle consegnate dai detenuti abruzzesi!

LE ALI DELLA LIBERTA’ , questa la sezione dedicata ai detenuti che, oltre ad essere selezionati dalla giuria tecnica, saranno votati anche dalla giuria popolare attraverso i “mi piace” del web-contest”

I voti potranno essere dati sia direttamente sulla pagina web del quotidiano ed anche sulla pagina dedicata al Premio di FACEBOOK.

Qui di seguito troverete il collegamento ipertestuale per leggere l’articolo che il quotidiano abruzzese “il Centro” ha dedicato all’iniziativa!

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2013/03/12/news/poesie-dal-carcere-i-detenuti-abruzzesi-diventano-poeti-e-si-sfidano-su-internet-1.6685779

https://www.facebook.com/pages/Premio-nazionale-di-poesia-alda-merini-A-tutte-le-donne-/382943178393672?fref=ts

ALDA MERINI, A TUTTE LE DONNE, CARCERE, DETENUTI, CONCORSO, POESIA, POESIE, WEB CONTEST, QUOTIDIANO IL CENTRO, ABRUZZO, PESCARA, SPOLTORE, TERAMO, CHIETI


Dic 21, 2012 - Senza categoria    No Comments

Reading poetico “Alda Merini”

SPOLTORE – Si è tenuto ieri presso la Biblioteca comunale di Spoltore il reading poetico
donne-spoltore-dlus7584.jpg“Alda Merini: a tutte le donne” a cura dell’Associazione Donna Cultura Spoltore. Abbiamo incontrato la sua Presidente, Veruska Caprarese.

Di cosa si occupa l’associazione “Donna Cultura”?

Il progetto Donna Cultura Spoltore nasce nel 2011, costituendosi in associazione con un direttivo tutto al femminile, con l’obiettivo di sviluppare e promuovere la cultura sul territorio a 360°. Abbiamo organizzato diversi eventi: un’esposizione di agricoltura e artigianato, con mostra fotografica di Stefano Schirato, uno spettacolo di danze popolari con le donne della compagnia DiDEE e un evento musicale jazz.

Come si inquadra con il territorio?

Spoltore ha bisogno di rendersi visibile in tutta l’area metropolitana portando una ventata di proposte atte a creare un luogo di aggregazione per adulti e bambini dove il tema è “la cultura” intesa come accrescimento del connubio individuo-società. La caratteristica di questa associazione culturale è che il direttivo è al femminile.
Questo è il motivo per cui “Donna Cultura” sostiene e coadiuva le istituzioni culturali del Comune di Spoltore, mettendo in evidenza le risorse artistiche ed ambientali, nonché il sapere di interesse locale in tutte le sue sfaccettature. 
L’associazione culturale, si attiva quindi per la promozione della cultura, il sostegno collaborativo alle istituzioni culturali del Comune di Spoltore ed al relativo competente Settore, la valorizzazione anche turistica delle risorse culturali, artistiche ed ambientali, la valorizzazione e diffusione della cultura locale in tutte le sue espressioni. 
Le attività vengono svolte dall’associazione mediante le prestazioni dei propri soci come opera di volontariato culturale quindi senza nessuna retribuzione. Inoltre l’associazione vanta al suo attivo collaborazioni e partenariati con Università, Enti Pubblici e associazioni del territorio.

Quali i programmi per quest’anno? 
Quest’anno abbiamo indetto un concorso di poesia nazionale suddivisa in tre sezioni: scrittori, studenti della V elementare e triennio medie, detenuti carcerari.
Il Premio “Alda Merini – A tutte le donne” si propone di promuovere lo studio e la valorizzazione dell’arte poetica come strumento di emancipazione dello spirito e di affinamento della percezione della realtà, riservando una specifica attenzione alle giovani generazioni e alle realtà di disagio sociale presenti sul territorio abruzzese.
A tal fine il Premio affiancherà all’usuale momento di selezione e premiazione, un’attività collaterale formativa e di sensibilizzazione rivolta agli studenti più giovani (alunni della V classe delle scuole primarie e del triennio delle scuole secondarie della provincia di Pescara) e ai detenuti delle Case Circondariali presenti sul territorio abruzzese.
Il Premio inoltre assicurerà la possibilità di ricevere, su richiesta dei rispettivi autori, una scheda di valutazione sulle liriche inviate. In questo ambito abbiamo realizzato un laboratorio poetico all’interno del carcere di Chieti con tre incontri, i primi due guidati da Federica D’Amato e Franca Minnucci e il terzo con spettacolo di cabaret a cura di Walter Nanni. Oltre alla giuria tecnica il quotidiano Il Centro istituirà un blog che con un web contest che consentirà di attivare anche una giuria popolare. 
Il Concorso nazionale è patronicinato dal Comune di Pescara e dalla Commissione pari opportunità, e si concluderà con una premiazione Aurum con oltre i riconoscimenti vari anche l’attribuzione al primo classificato di un’opera di un artista pescarese.

Come è stata le risposta dei detenuti, il progetto li ha coinvolti?

Un ottimo riscontro. I detenuti hanno collaborati tanto, consegnando anche più poesie del dovuto.

Coi vuole parlare dell’appuntamento di oggi?

Si tratta di un reading poetico delle opere della poetessa Alda merini. A leggere le poesie della poetessa un parterre di eccezione tra diverse attrici e donne di spettacolo e cultura locali: Silvia Napoleone, Edmea Marzoli, Vittoria Castellano, Maria Rosaria Binni, Cinzia Maria Rossi . In abbinamento alla serata promuoviamo il tesseramento all’Associazione, sorteggiando tra i nuovi associati un week end per due persone.

Dic 21, 2012 - Senza categoria    No Comments

Proroga Premio

Si comunica che il Preio “Alda Merini – A tutte le donne” sarà prorogato fino al 30 gennaio 2013

http://www.concorsiletterari.net/premio-nazionale-di-poesia-alda-merini-tutte-le-donne

Pagine:12»